00.33

febbraio 14, 2009 § 4 commenti

a. dorme. abbiamo appena finito di guardare vicky cristina barcelona di woody allen e deliziato un buonissimo vino rosso. abbiamo fatto l’amore e cosparsi ci siamo addormentati.

svegliato mi sono diretto in cucina a bere del latte. ho acceso il pc insieme all’incenso di primula. ho scritto. ho mangiato delle more. buonissime.

a. dorme. l’ho guardato, gli ho sussurato qualcosa nell’orecchio. mi sono infilato sotto le lenzuola calde e umide appoggiando la testa sul suo petto, sentivo il suo respiro che sfiorava i miei capelli. sentivo il suo battito scandire il tempo in quella stanza viola, che non ha più pareti ma alberi.

quando sei qui con me questa stanza non ha più pareti ma alberi,alberi infiniti quando sei qui vicino a me questo soffito viola ,no non esiste più, io vedo il cielo sopra noi,che restiamo qui abbandonati come se non ci fosse più niente al mondo.


Annunci

§ 4 risposte a 00.33

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 00.33 su Franci Z..

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: