On estime

novembre 18, 2008 § 13 commenti

Francesco ha molta paura degli uomini che gli dicono “ti stimo”. Ciò significa che entra troppo in contatto con le altrui sensibilità, mentre le altrui sensibilità entrano poco in contatto con la sua. Significa che lui è capace e pronta a comprendere gli altrui disastri, mentre questi disastrano la sua vita, aggiungendo macerie su macerie.

“Ti stimo” significa che mentre Francesco mette da parte le sue volontà per far spazio alle altrui volontà, le volontà altrui vanno da qualche altra parte, in altri luoghi, dove esistono uomini a cui non viene detto “ti stimo”, semplicemente perchè la condivisione non è richiesta e non ricercata, mentre Francesco si terrebbe un po’ di roba per sè e invece verità e intimità sono sempre reclamate e lui le concede. E mentre si allontanano riescono solo a dire “ti stimo” e Francesco, almeno di questo, è un po’ grato. Pensa che sia già qualcosa.

Annunci

§ 13 risposte a On estime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo On estime su Franci Z..

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: