Posso dire

novembre 16, 2008 § 8 commenti

Piove, fuori ed io oggi posso dire che sto bene. Quando sono felice non devo far nulla per spronare il positivo umore. Ci sono giorni in cui non sto. Oggi posso dire di starci. Di sentirmi pesante nell’aria, di sentirmi come un grammo che influenza lo spazio, il cosmo inconfutabile. Sono un peso che c’è. Prova ancora. Negli ultimi anni mi ero chiuso emotivamente senza alcuna voglia di reagire ne di sfondare muri inutili. Non sono ancora arrivato all’obbiettivo, alla fine ,ma sento che piano qualcosa si sta muovendo e attendo l’ora che accada questo. Te ne accorgi, le persone attorno a te se ne accorgono. Da opaco diventi voluminoso, da irraggiungibile diventi vicino, da lontano diventi definito, da solo diventi unione. Da restio diventi indipendente, da insipido diventi irresistibile, da vino diventi pane e da luna diventi stelle. Infinite.

Per fare a meno di me non so cosa farò, cosa inventerò. Come un serpente scrosto la mia pelle e ne assumo una un po’ più dolce, un po’ più sensibile. Autentica.

Il cambiamento è un essere costante, a volte ha bisogno di giorni, a volte di mesi, il più delle volte anni. Ho creduto nelle attese senza ricavarne niente di buono, il tempo va velocizzato.

Se prima ero bloccato ora lo sono meno. Se prima ero un quarto ora sono metà.

Annunci

§ 8 risposte a Posso dire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Posso dire su Franci Z..

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: